Ministero della pubblica amministrazione

logo

Logo
 

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
"Mattarella - Bonagia" PALERMO

Scuola Secondaria ad Indirizzo Musicale

 

 

Sezioni

albo pretorio on line registro
modulistica offerta formativa

L’I.C.S. “Mattarella–Bonagia” è la Scuola Coordinatrice del progetto Erasmus + KA210, l’insegnante Viviana Zincone si è occupata di redigere il progetto e di mantenere i contatti con i partners coinvolti. La struttura del nostro progetto è composta da quattro macro argomenti che intendiamo sviluppare nel corso dei due anni, all’interno dei quali sono inseriti moduli specifici e relative attività.

  1. CONOSCENZA DELL'AMBIENTE NATURALE INTORNO A NOI. RISPETTO PER IL NOSTRO PIANETA
  2. IDENTITA’ CULTURALI
  3. PRENDIAMOCI CURA DELLA NOSTRA SALUTE
  4. USIAMO IN MANIERA CREATIVA E COSTRUTTIVA LE I.C.T.

ORIGINE DEL PROGETTO

Il Progetto “Together we learn, together we Grow”, nasce dal desiderio di voler creare una comunità scolastica che superi i confini territoriali e insieme progetti un percorso di crescita Europea basato sulle seguenti priorità orizzontali: inclusione e diversità, transizione digitale, attenzione all’ambiente e partecipazione alla vita democratica. Il progetto “Together we learn, together we Grow" è stato progettato da un gruppo di insegnanti provenienti da diversi Paesi che hanno in comune gli stessi problemi relativi ai bambini delle loro scuole in merito all'uso improprio dell'I.C.T. , la loro profonda mancanza di attività fisiche, la scarsa conoscenza dell'ambiente naturale e la necessità di promuovere un comportamento corretto per rispettare e proteggere il nostro pianeta. La cooperazione tra le scuole era iniziata l’anno scorso, ad eccezione di una newcomer, per un progetto KA229. La forza del partenariato si è mostrata concretamente nel fatto di voler con grande passione ed entusiasmo procedere coesi nella collaborazione, riorganizzando un nuovo progetto, prendendo le mosse da quello presentato l’anno scorso, che ci potesse consentire di tentare, ancora quest’anno, di realizzare il nostro desiderio: cooperare in una cornice europea per promuovere scambio di buone pratiche tra docenti e crescita e integrazione multiculturale tra docenti e discenti.

FINALITA’ DEL PROGETTO ERASMU PLUS

  • Attivare nei discenti un atteggiamento accogliente nei confronti delle culture diverse dalla propria.
  • Promuovere conoscenza e consapevolezza delle tematiche legate alla cura dell’Ambiente.
  • Incentivare una visione multiculturale e multilinguistica dell’apprendimento attraverso momenti di confronto e scambio tra i «partners»
  • Sviluppare il senso di appartenenza alla comunità europea e promuovere la cittadinanza attiva dei singoli alunni attraverso il confronto e l’esperienza
  • Supportare i discenti ad acquisire le seguenti competenze chiave di cittadinanza: comunicazione nella lingua straniera (inglese), competenze sociali e civiche, competenza digitale, consapevolezza ed espressione culturale, spirito d’iniziativa, imparare ad
  • Stimolare la condivisione di metodologie e strategie didattiche tra i docenti “partners" e promuovere attività che sviluppino l’ inclusione.

OBIETTIVI DEL PR0GETTO

Sono stati strutturati obiettivi e attività specifiche relative a ciascun argomento. In primo luogo ci siamo concentrati sul bisogno fondamentale degli studenti di scoprire la bellezza dell'ambiente che li circonda e di renderli consapevoli dell'esistenza di alcune regole per proteggere e preservare le risorse naturali. Inoltre, abbiamo creduto nel valore formativo della scoperta del mondo legato allidentità culturale di ogni singolo paese, pertanto intendiamo porre l’accento sul contesto in cui gli alunni sono inseriti e fare apprezzare l’unicità della propria identità nel rispetto della molteplicità delle culture. “Conoscersi per crescere insieme”.

In secondo luogo intendiamo stimolare la sensibilità degli alunni nel prendersi cura della propria salute, del proprio benessere fisico,“keep healthy, keep fit”, e farli riflettere sul valore delle attività sportive, intese come momenti di coesione sociale e inclusione.

Infine intendiamo promuovere un uso positivo e creativo di I.C.T. inteso come uno strumento di conoscenza. Attraverso il nostro progetto vogliamo mostrare come la cooperazione internazionale tra partenariati strategici possa migliorare le competenze chiave di base di tutti i partecipanti, utilizzando pratiche inclusive in una prospettiva di apprendimento lungo tutto l'arco della vita. In relazione a ciò, tutti i 6 partners (Cipro, Romania, Bulgaria, Grecia, Italia-Palermo, Italia-Carini) sia gli insegnanti che gli alunni, durante il progetto, intendono collaborare attraverso il confronto costante e continuo e promuovere attività volte all’utilizzo sicuro e consapevole delle TIC , rendendo le scuole comunità aperte allo scambio e all’apprendimento.

DESTINATARI, METODOLOGIA E STRUMENTI

Saranno utilizzati molteplici metodi e strumenti per la realizzazione degli scopi e degli obiettivi del progetto. Gli studenti coinvolti nel progetto saranno alunni compresi tra i nove e i tredici anni che, con l'aiuto di insegnanti e genitori, saranno coinvolti in attività legate alle varie tematiche del progetto per accrescere la loro consapevolezza sulla loro identità locale ed Europea, attivare strategie per mettere in atto comportamenti virtuosi nel rispetto dell’ambiente e scoprire la valenza educativa delle tecnologie al fine di limitarne l’uso improprio. Tutto sarà realizzato attraverso l'uso di abilità trasversali, l’integrazione digitale e pratiche inclusive.

Gli insegnanti guideranno e supporteranno gli alunni e allo stesso tempo saranno coinvolti in procedure di auto-miglioramento. Le classi coinvolte lavoreranno con metodi collaborativi, gli insegnanti coinvolgeranno gli alunni in simulazioni, giochi di ruolo, risoluzione dei problemi, dibattiti e faranno uso di dispositivi tecnologici per implementare abilità e competenze. I docenti mireranno, inoltre, a sviluppare le competenze linguistiche degli studenti in L2 e a promuovere le abilità sociali, civiche e il senso di iniziativa e d'imprenditorialità.

 

In primo piano

Dove siamo

URP

Istituto Comprensivo
"Mattarella - Bonagia"
Via Del Castoro, 13
90125 Palermo
Tel: +39 091 444138
Fax: +39 091 6481316
PEO: paic892001@istruzione.it
PEC: paic892001@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PAIC892001
Cod. Fisc. 97014380824
Fatt. Elett. UFWB58